Grillo, tra deittico e batonico


Ma cosa sono queste migliaia di bracciate spese tra Scilla e Cariddi? Be’, in primo luogo e soprattutto un messaggio del corpo, un gesto con cui Grillo dice qualcosa a chi lo guarda. Seguendo i manuali di prossemica – la scienza che studia i gesti – diremmo in primo luogo che quella nuotata è un gesto deittico, che indica. È un dito puntato verso il nuovo obiettivo politico di Grillo e del M5S, appunto la Sicilia. La scommessa oggi è là, in una regione che finora per la protesta aveva preferito i forconi (a proposito, ma che fine hanno fatto?). Il corpo tutto è usato come un indice per prendere la mira.

Su Europa ho scritto sulla nuotata di Beppe Grillo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...