Se le fonti disintermediano

Un bel post di Mario Tedeschini Lalli.

L’universo digitale è un universo disintermediato, non ci sono più ruoli chiaramente e fisicamente definiti: la fonte (il politico), l’utente (il cittadino) e il mediatore (il giornalista e la sua testata passaggio obbligato della comunicazione politica). Viviamo in un mondo assai più grigio, dove quelle che un tempo erano “fonti” e i cittadini comunicano o possono comunicare direttamente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...