Home > Uncategorized > Trenta cm di #hashtag

Trenta cm di #hashtag

Gli hashtag sono parole che servono a mettere ordine nel flusso costante dei twit. Nella piccola nicchia elitaria del Twitter italiano si usano a volte (spesso) per il narcisistico bisogno di misurare quanto si ha lunga la capacità di influenzare altri utenti.

In questi giorni sono uscite un paio di cose che aiutano a capire come vanno gestiti, a cosa servono e perché non bisogna esagerare col dare credito al #. Una l’ha scritta Giovanni Arata, l’altra Claudia Vago.

PS Ho riletto il post illuminante scritto da Jeff Jarvis qualche mese fa. Molte cose su cui riflettere a partire dall’assurdità della gara a chi fa l’hashtag migliore.

I don’t much care about the trending list in any case. It is a product of mass-media-think: Only the biggest win, goes that thinking. But online, even the biggest topics are small.

About these ads
Categorie: Uncategorized Tag:,
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: